Comunicato stampa

Un'iniziativa insegna a ministri laici in Europa come aiutare gli altri durante una crisi

Le donne e gli uomini che servono volontariamente in ruoli ecclesiastici nelle congregazioni de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in tutta Europa, traggono beneficio da un programma in crescita su come aiutare le persone con crisi emotive. Gestiti tramite l’ufficio dei Servizi di consulenza per la famiglia della Chiesa nell’Area Europa, sono disponibili corsi introduttivi e una guida per la discussione in quattordici lingue europee.

Come posso ministrare agli altri durante una crisi? (solo in lingua inglese) è un approccio evangelico per fornire supporto psico-sociale”, ha spiegato l’anziano Mark Rencher, che ha servito come volontario a tempo pieno presso la sede centrale europea della Chiesa a Francoforte sul Meno, Germania, ed era incaricato di introdurre il programma con l’ausilio di specialisti in salute mentale locali.

“Spesso, quando si interagisce con qualcuno che è in crisi, non si sa cosa dire. Questo programma ci insegna cosa dire e come comportarsi con le persone in difficoltà”, ha aggiunto sua moglie, la sorella Lizbeth Rencher, una psicologa con un dottorato.

ministering in crisis_01
ministering in crisis_01
"Come posso ministrare agli altri durante una crisi" aiuta i dirigenti e i membri delle congregazioni a rispondere alle persone che sono in crisi.2022 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

Ella ha fatto notare che queste risorse hanno lo scopo di aiutare i ministri laici e non mirano a sostituire l’aiuto professionale. “Non siamo qui per offrire psicoterapia o interventi terapeutici. Siamo qui solo per dare loro un po’ di supporto emotivo per prevenire ulteriori danni”, ha detto la sorella Rencher.

Una disastrosa alluvione, profughi dall’Ucraina in cerca di salvezza – l’Europa ha visto svariate situazioni di crisi negli ultimi due anni. Quando i volontari de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno soccorso chi era nel bisogno, Come posso ministrare agli altri durante una crisi si è rivelata una risorsa molto utile. “Abbiamo ricevuto molti feedback dai vescovi e dalle presidentesse della Società di Soccorso che dicevano che gli sarebbe piaciuto tanto averla avuta prima”, ha ricordato l’anziano Rencher.

A settembre 2021, Teresa Raposo ha avviato il progetto in Europa, lavorando con tre congregazioni nel Palo di Lisbona. La consulente dei Servizi di consulenza per la famiglia ha anni di esperienza nel lavorare con la Croce Rossa a Lisbona.

Dopo essere stati addestrati, i dirigenti locali hanno riportato che il programma è stato molto utile nell’aiutarli ad acquisire maggiore sicurezza nell’avere a che fare con membri con difficoltà emotive. In particolare, si sono sentiti meglio preparati ad ascoltare, ad avvalorare le emozioni e ad offrire speranza.

L’anno scorso sono stati offerti brevi corsi sulla consapevolezza ai volontari che hanno fornito aiuti per l’alluvione. Una guida di 44 pagine – disponibile in albanese, croato, danese, finlandese, francese, inglese, italiano, norvegese, olandese, portoghese, rumeno, spagnolo, svedese e tedesco– viene inviata ai ministri e alle congregazioni su richiesta. Inoltre, i consulenti dei Servizi di consulenza per la famiglia sono preparati a fornire addestramento di base in loco ai dirigenti, ai membri o ai volontari.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.