Ulteriori risorse

Principi amministrativi in tempi difficili

16 aprile 2020

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni si concentra sulle responsabilità stabilite divinamente di assistere i membri mentre progrediscono sul sentiero dell’alleanza verso la vita eterna. Per contribuire a realizzare questo scopo divino, la Chiesa e i suoi dirigenti forniscono l’autorità e le chiavi del sacerdozio, le alleanze e le ordinanze, e la guida profetica. La Chiesa invita tutte le persone a venire a Gesù Cristo e a obbedire fedelmente ai Suoi comandamenti.

Tempi difficili

Le Scritture sono chiare sul fatto che in questa dispensazione vivremo tempi difficili. Nel mezzo di circostanze difficili, la Chiesa proclamerà principi fondamentali e amministrerà le ordinanze necessarie per benedire i figli del Padre Celeste. Quali che siano il momento o le circostanze, alcune cose sono essenziali nella Chiesa del Signore. Tra queste vi sono la dottrina e le ordinanze sacre.

Responsabilità come cittadini del mondo

I membri della Chiesa sono grati per le leggi di molte nazioni in tutto il mondo che proteggono la libertà di religione e rispettano la sacra libertà di coscienza.

La Chiesa insegna che i suoi membri devono sostenere e onorare le leggi nei luoghi in cui vivono. Questi governi adottano quelle leggi che, a loro giudizio, sono le più idonee per garantire l’interesse pubblico. Riconosciamo che, in circostanze eccezionali, tutti i diritti individuali possano essere ragionevolmente soggetti a restrizioni, per un certo periodo, al fine di proteggere la sicurezza pubblica.

In tempi di pandemie o calamità naturali, la Chiesa risponderà ai decreti ufficiali che dispongono l’adozione di misure necessarie come la cancellazione o il rinvio di riunioni o altri assembramenti. La Chiesa e i suoi membri si impegnano ad essere buoni cittadini e buoni vicini. La Chiesa ha una lunga tradizione per quanto riguarda il prestare soccorso e assistenza a chi è nel bisogno.

Oltre al nostro impegno ad essere buoni cittadini del mondo, noi rivendichiamo rispettosamente il diritto che a tutte le persone di fede siano concessi adattamenti ragionevoli al loro impegno di partecipare a riti che sono fondamentali per la loro fede.

Il Signore ha preparato la Sua Chiesa

Una guida ispirata fornita nel corso di molti anni ha preparato la Chiesa del Signore e i suoi membri, sia materialmente che spiritualmente, per tempi mutevoli e difficili.

Oltre al consiglio dato loro da tempo di avere scorte di cibo nella loro casa, i membri della Chiesa si concentrano sull’osservanza del giorno del Signore, sul ministrare agli altri e sul rafforzare i quorum del Sacerdozio di Melchisedec e le Società di Soccorso. Tramite i Suoi profeti, il Signore ha intensificato l’attenzione sull’apprendimento e sulla messa in pratica del Vangelo incentrati sulla casa e sostenuti dalla Chiesa. I membri sono stati esortati a rendere la loro casa un vero santuario di fede in cui ai bambini e ai giovani viene insegnato il Vangelo. Il corso di studio Vieni e seguitami fornisce ai membri di ogni dove un modello di riferimento per apprendere il Vangelo nella loro casa e in chiesa. Anche il programma Bambini e giovani è incentrato sulla casa, consentendo ai genitori di nutrire i loro figli dal punto di vista spirituale, intellettivo, fisico e sociale.

I membri sono stati esortati a usare la tecnologia per condividere messaggi sul Vangelo in modi normali e naturali. I missionari sono stati dotati di dispositivi che permettono loro di trovare le persone e di insegnare loro anche quando il contatto di persona non è possibile. I membri possono partecipare al lavoro di storia familiare dalle loro case.

Quando osserviamo gli schemi intrecciati di questi e di molti altri sforzi, possiamo vedere come il Signore ci abbia attentamente orchestrato e ordinato per prepararci a tempi difficili.

Principi e ordinanze fondamentali

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è una Chiesa d’ordine. Le ordinanze e le benedizioni sono atti sacri forniti dall’autorità del sacerdozio. Sebbene alcune procedure possano cambiare in base alle circostanze, la dottrina, i principi e le ordinanze fondamentali devono essere protetti.

Molte ordinanze richiedono l’imposizione delle mani, come ad esempio le confermazioni, le ordinazioni, le benedizioni, le messe a parte, e il conferimento delle chiavi del sacerdozio. Tali ordinanze richiedono necessariamente che il detentore del sacerdozio che le celebra si trovi nello stesso posto di chi le riceve. Le ordinanze del sacerdozio non possono essere celebrate da remoto usando la tecnologia. Quando le circostanze lo richiedono, altri potrebbero osservare l’ordinanza da remoto usando la tecnologia, se autorizzati dall’autorità presiedente.

In questi tempi difficili, le autorità presiedenti devono esercitare saggezza riguardo a quali ordinanze debbano essere temporaneamente rinviate. Quando una malattia trasmissibile rappresenta un problema, coloro che celebrano ordinanze devono adottare le precauzioni necessarie per proteggere se stessi e gli altri.

A questa comunicazione sono allegate delle indicazioni relative alle ordinanze essenziali, alle benedizioni e ad altre funzioni della Chiesa.

Questi documenti vengono emanati in risposta alle alterazioni alle procedure della Chiesa e alle attività dei membri causate dalla pandemia mondiale di COVID-19. Vanno utilizzati come guida per tutta la durata di questa pandemia e delle relative restrizioni ufficiali alle riunioni e agli assembramenti pubblici della Chiesa in una data nazione o zona geografica all’interno di una nazione. Altre indicazioni potranno essere emanate successivamente.

Conclusione

Come ha detto il profeta Nefi: “Il Signore non dà alcun comandamento ai figlioli degli uomini senza preparare loro una via affinché possano compiere quello che egli comanda loro” (1 Nefi 3:7). Il Signore ci aiuterà. Il potere del sacerdozio e la rettitudine dei membri ci aiuteranno ad andare avanti nei giorni a venire.

Risorse aggiuntive

La Prima Presidenza fornisce guida su come amministrare la Chiesa nei momenti di difficoltà

Lettera della Prima Presidenza su principi amministrativi in tempi difficili

Indicazioni relative alle ordinanze essenziali, alle benedizioni e ad altre funzioni della Chiesa

Reagire al COVID-19: risposte alle domande

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.