Mormon Newsroom
Comunicato stampa

Ecco come il COVID-19 influirà sulla conferenza generale di aprile 2020

Le sessioni della Conferenza generale saranno tenute in modalità virtuale. I membri non si riuniranno nel Centro delle conferenze a Salt Lake City e neanche nei centri di palo o in altri edifici della Chiesa nelle zone affette dal Covid-19.

La Prima Presidenza e il Quorum dei Dodici Apostoli della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno inviato la seguente lettera datata 11 marzo 2020 ai membri della Chiesa in tutto il mondo. I dirigenti della Chiesa annunciano un cambiamento significativo al formato della conferenza generale di aprile 2020.

Cari fratelli e care sorelle,


siamo profondamente preoccupati per la diffusione globale della malattia causata dal COVID-19. Ci siamo consultati con dirigenti in ambito governativo, ecclesiastico e sanitario di tutto il mondo e abbiamo valutato in spirito di preghiera le attuali circostanze. Desideriamo essere buoni cittadini del mondo e fare ciò che possiamo per controllare questa malattia contagiosa. Siamo molto grati alle tante persone che si stanno adoperando instancabilmente per affrontare questo pericolo per la salute. Preghiamo per loro e per tutti coloro che stanno soffrendo.


Per contribuire a controllare questo problema, riteniamo saggio limitare la partecipazione del pubblico all’imminente conferenza generale di aprile 2020. Programmiamo di tenere tutte le cinque sessioni di questa conferenza presso il Centro delle conferenze. Le Autorità generali, i funzionari generali e i rispettivi coniugi, i musicisti, i cori, i tecnici e altri parteciperanno in base agli incarichi assegnati. La conferenza, tuttavia, verrà resa disponibile in tutto il mondo unicamente attraverso la tecnologia. Il pubblico non sarà ammesso all’interno del Centro delle conferenze a Salt Lake City né nei centri di palo o nelle case di riunione nelle zone in cui il contagio rappresenta un problema. Alle domande su altre riunioni a cui prende parte un numero elevato di membri della Chiesa verrà data risposta in annunci distinti.

Viviamo in un’epoca straordinaria. Il Signore ci ha benedetto con la tecnologia e la possibilità di essere partecipi dei messaggi dei dirigenti della Chiesa e di riceverli in tutte le parti del mondo. Questa conferenza speciale celebrerà il bicentenario della Prima Visione e della restaurazione del vangelo di Gesù Cristo in questi ultimi giorni. 
Invitiamo tutti a continuare a prepararsi per questa conferenza. Nel farlo, avremo la benedizione di udire la voce del Signore e di partecipare a un’esperienza di Conferenza generale che rimarrà non soltanto memorabile, ma indimenticabile.


Cordialmente,
La Prima Presidenza e il Quorum dei Dodici Apostoli
 

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.