Comunicato stampa

Usare la serata familiare per accrescere l'apprezzamento per la terra

Il 5 giugno è la Giornata dell’ambiente. Organizzazioni no-profit, attivisti e leader politici parlano di inquinamento, perdita della biodiversità e cambiamenti climatici accelerati. Queste problematiche impattano le persone in tutto il mondo. Ci sono svariate cose che i genitori e le singole famiglie sono in grado di fare nella loro sfera d’azione, perché è mediante cose piccole e semplici che “si avverano grandi cose”. [1]

WorldEnvDay01
WorldEnvDay01
Russell M. Nelson, presidente de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, esorta tutti a essere saggi amministratori della creazione.2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni incoraggia le famiglie a tenere una serata familiare per “creare e rafforzare i rapporti familiari”. Queste serate familiari possono anche essere usate per sviluppare apprezzamento per l’ambiente e impegnarsi a tutelarlo.

Sebbene il tema della tutela dell’ambiente possa non essere trattato molto spesso dal pulpito durante le riunioni domenicali de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, le Scritture, i profeti moderni e gli apostoli ci insegnano che dobbiamo essere saggi amministratori della terra.

Mentre molte persone nel mondo richiamano l’attenzione sulle sempre presenti crisi dell’inquinamento, del cambiamento climatico e della deforestazione, può essere difficile sapere esattamente che cosa possono o dovrebbero fare gli individui e le famiglie per contribuire nell’impegno di preservare il pianeta.

Russell M. Nelson, presidente de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ha insegnato: “Come beneficiari della creazione divina, cosa faremo?”. Dobbiamo prenderci cura della terra, essere saggi amministratori e preservarla per le generazioni future”. [2]

Come possiamo dunque noi, come individui, famiglie o amici seguire il consiglio del presidente Nelson?

Ecco alcuni suggerimenti di cose semplici che possiamo fare durante le serate familiari per poter diventare saggi amministratori della terra.

WorldEnvDay02
WorldEnvDay02
Godersi la bellezza della creazione con la famiglia e gli amici promuove la gratitudine.2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

Evitare di gettare rifiuti e di inquinare

Ezra Taft Benson insegnò che quando mostriamo irriverenza per la terra mostriamo irriverenza per Dio. “L’irriverenza verso Dio, verso la vita e verso i nostri simili assume la forma di cose come rifiuti, incuranti miniere di superficie [e] inquinamento di acqua e aria. Queste però sono, dopo tutto, espressioni esteriori della natura umana interiore”. [3]

È importante essere consapevoli del modo in cui smaltire le sostanze chimiche e i materiali pericolosi. Le persone possono anche provare a condividere l’auto o a usare i mezzi pubblici quando vanno al lavoro o alle attività. Durante le serate familiari, le famiglie possono impegnarsi a fare cose piccole e semplici, per essere migliori amministratori, come scegliere un’attività che implica un inquinamento minimo. Le famiglie possono camminare insieme e persino raccogliere i rifiuti lungo il tragitto.

Passare del tempo nella natura

Programmate una passeggiata, un’escursione o un giro in bicicletta. Allontanatevi dalla città e passate del tempo ad ammirare le creazioni di Dio. Come insegnò Joseph F. Smith abbiamo il dovere di goderci e di apprezzare le bellezze della natura. “Come figli di Dio è nostro dovere apprezzarLo e adorarLo tramite le Sue creazioni. Se associassimo a Lui tutto ciò che è davvero buono e bello nella vita, saremmo in grado di tracciare la Sua opera in tutta la natura”. [4]

Un ottimo momento per farlo è durante la serata familiare oppure la domenica, come forma di adorazione al di fuori delle mura ecclesiastiche e domestiche. Potete andare in un parcooppure a un campeggio nelle vicinanze.

WorldEnvDay03
WorldEnvDay03
Imparare a conoscere il mondo che ci circonda ha inizio in famiglia2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

Imparare a conoscere il mondo circostante

Le Scritture forniscono grandi spunti del perché ci viene comandato di conoscere la terra. [5] Il presidente facente funzione del Quorum dei Dodici Apostoli, M. Russell Ballard ci chiede: “Pensate cosa accadrebbe se dedicassimo un po’ di tempo ad osservare attentamente le meraviglie della natura che ci circondano, se ci dedicassimo a conoscere meglio questo mondo che Dio ha creato per noi […] Per mostrarci realmente riverenti verso il Creatore dobbiamo apprezzare le Sue creazioni. Dobbiamo fare in modo di dedicare il tempo necessario a osservare le meraviglie della natura. Oggi siamo spesso circondati da edifici di pietra e da superfici asfaltate che ci impediscono di vedere la vera vita che si svolge attorno a noi”. [6]

Nel Libro di Mormon, il profeta Alma insegna che la terra e ogni cosa sopra di essa “testimoniano che vi è un supremo Creatore”. [7] Come amministratori della terra è importante prenderci del tempo per imparare a conoscerla perché essa è una testimone divina dell’opera di Dio. Le famiglie possono leggere insieme le Scritture che parlano della terra per imparare di più su come prendersi meglio cura della creazione di Dio.

Insegnare un atteggiamento di gratitudine verso la terra

C’è grande gioia quando le persone sono felici delle cose che Dio ha affidato loro. Le persone hanno il dovere di godersi e di apprezzare le bellezze della natura. Durante le serate familiari le persone possono esprimere gratitudine per la terra e partecipare ad attività che le aiutano a sviluppare gratitudine per essa.

L’anziano M. Russell Ballard insegna l’importanza di mostrare apprezzamento per la terra di Dio e ci ammonisce che una mancanza di motivazione può essere dannosa.

“Coloro che non provano riverenza per le creazioni e per gli attributi divini di Dio è molto probabile che apprezzeranno poco anche altre cose sacre. Una tale mancanza di venerazione per le creazioni di Dio può diminuire fino a quando una persona diventa totalmente insensibile verso i sentimenti degli altri”, ha detto l’anziano Ballard. [8]

La serata familiare è un ottimo contesto per imparare e promuovere un atteggiamento di rispetto e di riverenza verso la terra.

[1] Alma 37:6

[2] Presidente Russell M. Nelson, La creazione, aprile 2000.

[3] Ezra Taft Benson, This Nation Shall Endure, 1977

[4] Citato in George B. Handley, “The Environment Ethics of Mormon Belief”, BYU Studies, 40:2, 2001.

[5] Dottrina e Alleanze 101:32–34

[6] M. Russell Ballard, L’amore di Dio per i Suoi figli, aprile 1988.

[7] Alma 30:44

[8] M. Russell Ballard, Take time to have reverence for creator and his creations, aprile 1988

Didascalie nella pagina successiva.

A picture containing tree, grass, plant, outdoor    Description automatically generated

Fotografia 1: Russell M. Nelson, presidente de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, esorta tutti a essere saggi amministratori della creazione.

A picture containing grass, outdoor, sky, mammal    Description automatically generated

Fotografia 2: Godersi la bellezza della creazione con la famiglia e gli amici promuove la gratitudine.

A picture containing child, person, little, young    Description automatically generated

Fotografia 3: Imparare a conoscere il mondo che ci circonda ha inizio in famiglia.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.