TemplesPandemic01.jpeg
Comunicato stampa

I templi continuano a operare durante la pandemia

I protocolli di sicurezza e la capacità limitata contribuiscono a rendere disponibili le ordinanze del tempio anche con l’insorgere della variante Omicron

Il dipartimento del tempio ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Dopo una breve chiusura all’inizio dell’epidemia di COVID–19, i templi de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno iniziato a riprendere le operazioni a maggio 2020. Da allora, le ordinanze del tempio sono offerte sulla base delle condizioni locali e delle linee guida dei governi sulla salute e sulla sicurezza. Continuiamo a gestire i templi in modo sicuro e cauto, e stiamo monitorando gli effetti della variante Omicron. I protocolli di salute e sicurezza potrebbero continuare a essere modificati sulla base delle condizioni locali.

Siamo grati per la benedizione di avere templi in tutto il mondo che continuano a operare durante la pandemia. Poiché i templi non possono ancora funzionare al massimo della loro capacità e per consentire il distanziamento fisico nelle aree delle ordinanze, la disponibilità di appuntamenti per le ordinanze è molto limitata. Apprezziamo la pazienza e la comprensione di tutti coloro che sono coinvolti. Chiediamo a coloro che frequentano il tempio di seguire tutte le misure di salute e sicurezza, e di non andare al tempio se hanno sintomi riconducibili al COVID–19 o se sono stati esposti al virus di recente.

Per permettere a tutti di andare al tempio mentre la capienza è limitata, incoraggiamo i membri della Chiesa a fissare appuntamenti con largo anticipo, considerare di prendere parte a ogni ordinanza del tempio, e a cancellare quanto prima possibile gli appuntamenti a cui non potranno più andare in modo che altri possano partecipare.

I dirigenti e il personale della Chiesa stanno lavorando per accrescere la capacità in modo che più membri possano andare al tempio non appena ciò è possibile in sicurezza. Stiamo anche migliorando il sistema di prenotazione del tempio sulla base di commenti ricevuti. Il benessere dei membri della Chiesa e il desiderio di essere buoni cittadini guidano ogni decisione riguardante i templi. Desideriamo che tutti godano delle benedizioni del servizio e del rendere il culto nella casa del Signore.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.