Comunicato stampa

Uno speciale video messaggio di speranza e guarigione da parte del profeta è in arrivo il 20 novembre

 

Il 20 novembre 2020, alle 11:00, Russell M. Nelson, profeta e presidente de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, condividerà un messaggio speciale con il mondo (ora di Salt Lake City; per l’Italia aggiungere 8 ore).

President Russell M. Nelson
Russell M. Nelson© 2020 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
    

Questo video di undici minuti si concentrerà su modi in cui possiamo trovare speranza e guarigione grazie a Gesù Cristo durante questo periodo di grave frattura e instabilità globale. Sarà pubblicato sugli account dei social media del presidente Nelson (Facebook, Instagram, Twitter) e sul canale YouTube principale della Chiesa in 31 lingue*. Il video sarà disponibile subito dopo la fine per essere visto successivamente e per essere scaricato su Newsroom.ChurchofJesusChrist.org e sulle risorse multimediali evangeliche della Chiesa.

Il presidente Nelson è un apostolo del Signore Gesù Cristo dal 1984. È diventato il dirigente senior della Chiesa a gennaio 2018. Il suo tempo come presidente è stato segnato da un ministero globale (ha visitato 32 paesi e territori degli Stati Uniti), da un aumento nella costruzione dei templi (i nostri spazi più sacri) e da un profondo cambiamento organizzativo. A partire dalla conferenza generale di aprile 2018, in cui è stato sostenuto come presidente della Chiesa, il presidente Nelson ha iniziato a introdurre frequenti modifiche volte ad aiutare i membri a ministrare in maniera più simile a Gesù Cristo e a sottolineare meglio la centralità del Salvatore del mondo in tutto ciò che la Chiesa fa.

Prima di diventare un leader religioso mondiale, il presidente Nelson è stato un pioniere nel campo della cardiochirurgia. Quale chirurgo specializzando nel Minnesota nel 1951, ha contribuito alla ricerca e allo sviluppo della prima macchina cuore-polmone utilizzata in un’operazione a cuore aperto. Ha eseguito il primo intervento a cuore aperto nello Utah nel 1955. È stato presidente della Society for Vascular Surgery, direttore della American Board of Thoracic Surgery, presidente del Consiglio per la chirurgia cardiovascolare dell’American Heart Association e presidente della Utah State Medical Association. È autore di numerosi capitoli in testi medici e altre pubblicazioni. Ha tenuto conferenze in molte organizzazioni, visitandole in veste professionale, in tutti gli Stati Uniti e in altre nazioni.

Il presidente Nelson è padre di dieci figli (nove femmine e un maschio), nonno di 57 nipoti e bisnonno di 127 pronipoti. La sua prima moglie (e la madre dei loro dieci figli), Dantzel, è morta circa sedici anni fa. Due delle loro figlie (Wendy e Emily) sono morte di cancro. Lui e la sua seconda moglie, Wendy, sono sposati dal 2006.

*Il video sarà pubblicato in albanese, arabo, cambogiano, cebuano, cinese/cantonese, cinese/mandarino, ceco, coreano, danese, finlandese, francese, giapponese, indonesiano, inglese (con sottotitoli), italiano, mongolo, norvegese, olandese, portoghese, rumeno, russo, samoano, spagnolo, svedese, tagalog, tahitiano, tailandese, tedesco, tongano, ucraino e ungherese.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.