Comunicato stampa

La presidenza generale della Primaria illustra 26 modi in cui i bambini possono essere una luce questo Natale

Light the World
Giusto in tempo per programmare i tuoi eventi per il 2021, da’ un’occhiata agli eventi che La Chiesa il Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha programmato per il 2021.© 2020 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
       

Questa storia è stata pubblicata qui per gentile concessione di TheChurchNews.com. Non può essere utilizzata da altri media.

Sarah Jane Weaver, Church News

La presidenza generale della Primaria sta invitando i bambini della Chiesa e le loro rispettive famiglie a seguire l’iniziativa “Sii una luce” durante questo periodo natalizio.

“Sono grata di iniziare un’altra stagione natalizia con lo scopo comune di essere una luce”, ha detto la presidentessa generale della Primaria, Joy D. Jones. “È un periodo per amare e donare mentre seguiamo l’esempio del nostro Salvatore. Riceveremo una guida ispirata se cercheremo sinceramente di ascoltarLo”.

Ha detto che, grazie al calendario delle idee per 25 giorni di servizio, gli individui e le famiglie possono fare la differenza in modi piccoli ma significativi.

La presidentessa Jones — con le sue consigliere, la sorella Lisa L. Harkness e la sorella Cristina B. Franco — ha spiegato che anche i bambini possono prendere parte a questa iniziativa mondiale della Chiesa partecipando ad attività adattate per loro e abbinate alle idee di servizio della campagna generale.

“I bambini amano servire e lo fanno con molta naturalezza”, ha dichiarato la sorella Jones. “Scateniamo il loro entusiasmo e il loro potere. Insegniamo ai nostri piccoli ad avere la luce del Vangelo nel loro cuore, e sappiamo che ‘ciò che è da Dio è luce; e colui che riceve la luce e continua in Dio riceve più luce; e quella luce diventa sempre più brillante fino al giorno perfetto’” (Dottrina e Alleanze 50:24).

La sorella Harkness ha affermato che il Signore ha invitato i Santi degli Ultimi Giorni a essere una luce quando ha detto: “In verità io dico: gli uomini dovrebbero essere ansiosamente impegnati in una buona causa, e compiere molte cose di loro spontanea volontà, e portare a termine molte cose giuste; poiché il potere sta in loro” (Dottrina e Alleanze 58:27–28).

“Questo vale per tutti i figli di Dio, indipendentemente dalla loro età”, ha dichiarato. “I bambini hanno la capacità e il potere di ‘portare a termine molte cose giuste’ quando adattano i suggerimenti quotidiani del calendario a modo loro. Incoraggiamo i nostri figli a partecipare con noi. Prenderanno l’iniziativa, se li lasceremo fare”.

La sorella Franco ha detto che le si scioglie il cuore ogni qualvolta vede i bambini servire con cuore amorevole e ben disposto. “I loro atti di gentilezza illuminano la giornata altrui. Il loro amore e le loro risate riempiono l’aria e portano una gioia immensa”, ha spiegato.

La sorella Franco ha raccontato di aver osservato un ragazzino che spingeva correndo un amico che era sulla sedia a rotelle. “La loro amicizia era dolce mentre parlavano e ridevano, risollevando lo spirito l’uno dell’altro”, ha detto. “Ho osservato i loro semplici atti di gentilezza, i loro teneri disegni e biglietti e gli abbracci che danno tanto liberamente.

I bambini aiutano con una tale facilità in modi naturali e spontanei. Imparo tantissimo dai bambini. Sono veramente una benedizione del cielo”.

Sii una luce – Adattare le idee per i bambini

  1. Dona come faceva Gesù. Regala un libro o un giocattolo a un’associazione benefica cosicché un altro bambino lo possa usare.
  2. Chi conosci che ama come faceva Gesù? Scrivi un biglietto a quella persona e mandaglielo.
  3. Aiuta gli altri a provare pace come faceva Gesù. Pensa a una storia o trova una foto che ti fa provare pace e condividila con i tuoi familiari o con gli amici.
  4. La nascita di Gesù ha portato pace. Guarda “Il Cristo bambino” con la tua famiglia e parla di come la nascita di Gesù ti dà speranza.
  5. Dimostra gratitudine come faceva Gesù. Pensa a qualcuno che fa atti di servizio per te e dimostra gratitudine facendo qualcosa per servire quella persona.
  6. Digiuna come faceva Gesù. Se ci riesci, salta uno pasto o due. Parla con qualcuno a cui vuoi bene del modo in cui digiunare come faceva Gesù può rafforzare sia noi che gli altri.
  7. Risolleva gli altri come faceva Gesù. Decora la porta di un membro della famiglia o di un vicino con auguri natalizi.
  8. Insieme alla tua famiglia, dimostra apprezzamento per gli operatori sanitari. Potresti scrivere un biglietto di ringraziamento o fare un bel disegno per loro.
  9. Ricordati delle persone che ami, come faceva Gesù. Condividi il tuo libro preferito con un amico o con un’amica.
  10. Come Gesù, puoi onorare la tua famiglia. Impara qualcosa di nuovo su un parente in vita e un parente morto prima che tu nascessi.
  11. Condividi come faceva Gesù. Pensa a qualcuno con cui puoi condividere il tuo dolcetto preferito.
  12. Fai qualcosa per servire un amico o un vicino.
  13. Dedica un po’ di tempo a pensare al Padre Celeste come faceva Gesù. Trova un posto tranquillo per pregare e pensare a quello che ti porta più vicino a Dio.
  14. Oggi riunisciti con i tuoi cari. Canta il tuo inno preferito su Gesù. Potresti anche chiamare qualcuno al telefono e cantare per quella persona.
  15. Onora i tuoi genitori. Scrivi un biglietto o una cartolina ai tuoi genitori elencando le cose che ami di loro.
  16. Disegna un albero di Natale con una stella sulla cima. Scrivi nella stella il nome di un amico o di un’amica che per te è speciale. Regala il disegno a quella persona.
  17. Proprio come faceva Gesù, puoi dare da mangiare agli affamati. Come famiglia, consegnate cibo a qualcuno che ne ha bisogno.
  18. Riunisci la famiglia per leggere la tua storia di Natale preferita.
  19. Spedisci una cartolina di Natale a un nonno oppure a un parente o a un vicino anziano.
  20. Insieme alla tua famiglia, leggete a turno i versetti di Luca 2:1–20. Potreste addirittura leggere a turno anche con i nonni o i cugini per telefono.
  21. Partecipa con la tua famiglia a un ritrovo virtuale.
  22. Pensa a una volta in cui hai sentito l’amore di Gesù. Racconta la tua storia a un amico o a un famigliare.
  23. Puoi dimostrare gratitudine come faceva Gesù. Pensa ai doni che Dio ti ha dato e scrivili o fanne un disegno. Appendi l’elenco o il disegno sulla porta della tua cameretta perché la tua famiglia lo veda.
  24. Gesù si prendeva cura dei Suoi cari. Oggi di’ a ciascun membro della tua famiglia perché gli vuoi bene.
  25. Oggi leggi (o chiedi a qualcuno di farlo) Giovanni 8:12. Scrivi o disegna uno dei modi in cui Gesù è una luce nella tua vita e condividilo con le persone a cui vuoi bene.
  26. Cerca modi in cui puoi partecipare a portare avanti “Sii una luce” nel 2021 come parte del progetto Helping Hands [mani che aiutano]. Vedi la rivista “L’Amico” di gennaio 2021 per maggiori dettagli.

Copyright 2020 Deseret News Publishing Company

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.