Comunicato stampa

La Conferenza generale offre guida e speranza ai membri e agli amici europei

Due volte l’anno, i membri e gli amici de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni si riuniscono per ascoltare messaggi di ispirazione e guida portati da un profeta odierno e da altri dirigenti della Chiesa in occasione della Conferenza generale.

La Conferenza si terrà a Salt Lake City, nello Utah, il 3 e il 4 aprile durante il fine settimana di Pasqua, e sarà trasmessa in diretta in tutto il mondo. Le persone di tutto il mondo sono invitate ad ascoltare questi messaggi per trovare speranza e pace in momenti turbolenti, per ricevere risposte a domande personali e per ottenere una guida che le aiuti ad affrontare le difficoltà della vita. 

GC2021_EUA_Clemente
GC2021_EUA_Clemente
Susana Lorente Clemente e il marito Adolfo López Carmona2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

“Tutto ciò di cui una persona ha bisogno per essere felice, per sapere quale strada scegliere, che tipo di vita condurre e quali cose fare per ereditare la vita eterna lo si può ottenere partecipando alla Conferenza generale”, ha detto Susana Lorente Clementeo di Cartagena, in Spagna.

Sono milioni coloro che assistono alla conferenza semestrale per ascoltare la parola di Dio tramite coloro che Egli chiama come dirigenti della Chiesa. Attraverso i loro messaggi, le persone possono sentire l’amore di Dio e ascoltare la Sua voce tramite la voce dei Suoi servitori.

Leah Fagg, un membro della Chiesa dell’Essex, in Inghilterra, è ricorsa alla Conferenza generale nei momenti difficili per sentirsi vicina a Dio, il suo Padre Celeste, e a Suo Figlio, Gesù Cristo.

GC2021EUA_Fagg
GC2021EUA_Fagg
Leah e Simon Fagg2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

“Soprattutto in quest’ultimo anno, quando ho avuto bisogno di sentire che il mio Padre Celeste è consapevole di come mi sento, di come sto fronteggiando o meno la situazione, delle mie paure e delle mie insicurezze, dei miei desideri e delle mie speranze, e della semplice necessità di sentire il mio Salvatore vicino a me, la Conferenza generale mi ha dato ciò di cui avevo bisogno”, ha detto la Fagg. 

Si hanno molti vantaggi partecipando alla Conferenza generale. Sabrina e Jairo Lopez vivono a Berlino, in Germania, e hanno trovato conforto, pace e guida ascoltando il Signore tramite il Suo profeta, gli apostoli e le Autorità generali.

GC2021EUA_Lopez
GC2021EUA_Lopez
Sabrina e Jairo Lopez2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

“Non lascio mai una riunione senza sentirmi motivata ad affrontare le prossime sfide e i prossimi impegni o semplicemente a far fronte alla mia routine quotidiana, che a volte può essere opprimente. La Conferenza generale per me significa sempre forza, speranza e pace”, ha affermato Sabrina Lopez.

“Dopo ogni conferenza generale, sento sempre di aver ricevuto indicazioni chiare su cosa fare della mia vita e su cosa dovrei migliorare”, ha detto Jairo Lopez. “Può riempirci di felicità e di risposte che non potremmo ricevere da nessun’altra fonte”.

Sebbene la Conferenza avrà luogo virtualmente e gli spettatori la guarderanno o la ascolteranno dalle loro case in ogni parte del pianeta, c’è un potere unificante nel ritrovarsi e nell’apprendere insieme. Anche se le disposizioni vigenti hanno creato una distanza fisica tra gli individui, questa conferenza può trasmettere un senso di comunità e di appartenenza.

Paul e Jane Elvidge vivono a St Albans, in Inghilterra, con i loro figli. Anche se attendono sempre con anticipazione la Conferenza generale ogni sei mesi, sono particolarmente emozionati all’idea di partecipare a questo evento mondiale in questo fine settimana di Pasqua.  

GC2021EUA_ElvidgeDownload Photo

“Partecipare alla Conferenza generale può farti sentire davvero parte di una meravigliosa organizzazione internazionale guidata dal Salvatore”, ha detto Jane Elvidge. “Se ci si prepara e si partecipa con una mente aperta, si possono ricevere risposte alle preghiere e guida per la propria vita”.

Così come riunisce le persone e risponde alle domande personali, la Conferenza generale offre anche un potere rigenerante e purificante a coloro che vi partecipano.

“Per me la Conferenza è il momento in cui posso elevarmi dal mondo ed essere nuovamente purificato e fortificato dai messaggi che vengono portati. Ne esco molto meglio preparato a continuare il mio cammino con maggiore fede, speranza e carità”, ha dichiarato Paul Elvidge.

Durante il fine settimana della Conferenza generale, tutti sono invitati a celebrare la Pasqua con il “Messiah” di Handel eseguito da The Tabernacle Choir e l’Orchestra at Temple Square, che verrà trasmesso domenica 4 aprile 2021 alle 11:00 (ora italiana) sulle pagine ufficiali di Facebook e sui siti Internet ufficiali della Chiesa nei vari paesi. Per gli stati che adottano il calendario ortodosso, la trasmissione sarà effettuata domenica 2 maggio 2021 alle 11:00 (ora italiana).

Come partecipare

Tutti sono invitati a partecipare alla conferenza generale di aprile 2021. La Conferenza consisterà di cinque sessioni rivolte agli individui, alle famiglie e agli amici della Chiesa. È possibile accedere online ai dettagli degli orari.

Tutte le sessioni verranno trasmesse in diretta in più di 70 lingue su broadcasts.ChurchofJesusChrist.org. Le sessioni saranno disponibili anche tramite la Biblioteca evangelica, il Canale della Chiesa di Gesù Cristo, la radio, la televisione, il satellite e altri canali digitali.

I partecipanti potranno successivamente guardare o leggere online i discorsi della Conferenza su churchofjesuschrist.org. Per ulteriori informazioni su come assistere alla Conferenza generale, visita https://newsroom.churchofjesuschrist.org/article/5-ways-to-watch-general-conference-live.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.