Comunicato stampa

Il volume 3 dell’opera “Santi” racconta le storie di Santi degli Ultimi Giorni di tutto il mondo

Il capitolo più recente della storia ufficiale della Chiesa mette in risalto i contributi apportati dai fedeli europei

L’attesissimo terzo volume di Santi – La storia della Chiesa di Gesù Cristo negli ultimi giorni è stato pubblicato oggi in 14 lingue, raggiungendo un pubblico globale. Questo ultimo libro, intitolato Risolutezza, nobiltà e indipendenza, racconta la storia dei Santi degli Ultimi Giorni dal 1893 al 1955, compresa la costruzione del primo tempio sul suolo europeo e l’esperienza di pratica religiosa dei Santi dietro la Cortina di ferro.

SaintsV3_01.jpegDownload Photo

Il volume 3 di “Santi” il libro può essere acquistato in poche settimane sul negozio online della Chiesa e presso i centri distribuzione. La versione digitale è disponibile gratuitamente sul sito Web della Chiesa e nella sezione Storia della Chiesa dell’applicazione Biblioteca evangelica.

SaintsV3_02.jpegDownload Photo

I volumi precedenti di Santi si concentrano sugli inizi della Restaurazione, quando i Santi si radunarono per costruire templi a Kirtland, Nauvoo e nello Utah. Anche se questi libri contengono storie riguardanti l’Inghilterra, la Scandinavia e le isole del Pacifico, è nel volume 3 che la storia diventa davvero globale. Più di metà del libro si svolge in luoghi al di fuori degli Stati Uniti, con storie ambientate in Europa, Asia, Africa, Centro e Sud America, e Oceania. Il libro si conclude con il presidente David O. McKay che dedica il Tempio svizzero, il primo in Europa. I santi europei non avrebbero più dovuto attraversare l’oceano per essere pienamente partecipi delle benedizioni del vangelo restaurato.

“I lettori si ritroveranno a gioire e, a volte, a dolersi mentre scoprono le esperienze dei Santi nel mondo”, ha dichiarato l’anziano LeGrand R. Curtis jr, lo storico e archivista della Chiesa. “In questo nuovo volume intravvediamo i primi scorci di templi che benedicono i membri della Chiesa al di fuori del Nord America e vediamo la possente influenza che hanno sui Santi le ordinanze celebrate in questi templi”.

SaintsV3_03.jpegDownload Photo

Se da un lato molti lettori hanno familiarità con le epoche precedenti della storia della Chiesa, il volume 3 di Santi porta alla luce un periodo poco noto della storia dei Santi degli Ultimi Giorni. È un periodo di modernizzazione, che inizia con persone che si spostano su carrozze trainate da cavalli e comunicano via telegrafo e si conclude in un’epoca di jet supersonici e televisione a colori.

“Il volume 3 copre un periodo di profonde trasformazioni nel mondo e nella Chiesa, sia nell’istituzione sia nella vita e nelle esperienze quotidiane delle persone”, ha dichiarato Lisa Olsen Tait, una dei capi redattori della serie. “Noi mostriamo queste trasformazioni attraverso gli occhi di santi ordinari in tutto il mondo: un giovane detentore del sacerdozio di Cincinnati, una sorella missionaria di lingua giapponese alle Hawaii, una coppia appena sposata che affronta incertezze e restrizioni dietro il muro di Berlino”.

Imbattendosi in gravi difficoltà economiche, brutali guerre globali e una pandemia influenzale all’interno del libro, i lettori riconosceranno il fatto che tenersi stretti alla fede in momenti difficili non è nulla di nuovo per i Santi degli Ultimi Giorni. Ci sono storie di donne e uomini che affrontano dubbi e soprusi, ma anche storie di speranza e riconciliazione in cui i membri della Chiesa si impegnano a servire e a benedire il prossimo.

SaintsV3_04.jpegDownload Photo

Per i lettori che desiderano immergersi ancora più in profondità nella storia dei Santi, la Chiesa ha anche pubblicato decine di nuovi argomenti di storia della Chiesa nella Biblioteca evangelica, fornendo introduzioni dettagliate ad argomenti che vanno dalla Grande Depressione ai Seminari e Istituti. Oggi segna anche il lancio di una terza stagione del podcast di “Santi”, che ci porta dietro le quinte per raccontarci di più delle persone e degli eventi rappresentati nei libri. Le precedenti stagioni del podcast hanno raggiunto centinaia di migliaia di ascoltatori.

Santi, che alla fine comprenderà quattro volumi, è la terza storia ufficiale in più volumi prodotta dalla Chiesa. Negli anni ’30 dell’Ottocento, Joseph Smith commissionò e supervisionò la redazione della prima storia della Chiesa, che fu pubblicata a partire dal 1842. La seconda storia fu pubblicata nel 1930 dall’assistente storico della Chiesa, B. H. Roberts, prima che il numero di membri della Chiesa raggiungesse il milione.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.