Comunicato stampa

Due parti del nuovo Manuale generale sono ora disponibili in 22 lingue

Ogni qualche mese saranno pubblicati altri contenuti tradotti

Due parti del manuale unificato per i dirigenti e i membri de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (pubblicato per la prima volta in inglese a febbraio) sono ora disponibili in 22 lingue online e nell’applicazione Biblioteca evangelica.

Il capitolo 32 (Pentimento e consigli di appartenenza alla Chiesa) e varie parti della sezione 38.6 (Direttive riguardanti le questioni morali) sono ora disponibili nelle seguenti lingue oltre all’inglese:

  • Cebuano
  • Cinese (semplificato)
  • Cinese (tradizionale)
  • Danese
  • Olandese
  • Finlandese
  • Francese
  • Tedesco
  • Ungherese
  • Italiano
  • Giapponese
  • Coreano
  • Portoghese
  • Rumeno
  • Russo
  • Samoano
  • Spagnolo
  • Svedese
  • Tagalog
  • Tongano
  • Ucraino

Come indicato a febbraio 2020, il capitolo 32 guida i dirigenti in modo più sequenziale attraverso decisioni chiave e azioni necessarie per aiutare le persone a pentirsi di peccati gravi. Questo capitolo inoltre si occupa di come aiutare a proteggere gli altri da coloro che pongono un rischio fisico o spirituale.

jesus teaching
2020 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
 

Alcuni termini chiave nel capitolo 32 sono cambiati. I consigli di disciplina ora si chiamano “Consigli di appartenenza alla Chiesa”. Questi gruppi continuano ad aiutare i Santi degli Ultimi Giorni attraverso il processo di pentimento con amore, speranza e premura. Inoltre, invece di essere “sospesi”, ora i membri ricevono “limitazioni formali all’appartenenza”; la scomunica invece si chiama “revoca dell’appartenenza alla Chiesa”.

La sezione 38.6 delinea le direttive e le procedure della Chiesa su molte questioni morali. Alcune direttive sono nuove, altre sono state aggiornate e altre ancora potrebbero essere aggiornate in futuro. Le direttive morali tradotte in questo aggiornamento riguardano: interruzione volontaria di gravidanza, maltrattamenti, inseminazione artificiale, controllo delle nascite, pedopornografia, incesto, fertilizzazione in vitro, matrimoni tra persone dello stesso sesso, educazione sessuale, abuso sessuale, genitori non sposati che aspettano un bambino, donazione di sperma, suicidio, sterilizzazione chirurgica, maternità surrogata e una nuova voce sugli individui transgender.

Ad oggi, in inglese, 16 dei 38 capitoli del Manuale generale sono stati completamente rielaborati e sono stati apportati piccoli cambiamenti a diversi altri capitoli. Questo fa parte di una revisione continua effettuata sotto la direzione della Prima Presidenza e del Quorum dei Dodici Apostoli. Il quadro di riferimento del manuale unificato è l’opera di salvezza e di Esaltazione. Il testo inglese sostituisce sia il Manuale 1, per i presidenti di palo e i vescovi, e il Manuale 2, per tutti i dirigenti. La prima versione è stata pubblicata a febbraio di quest’anno. I successivi aggiornamenti sono stati fatti a marzo e a luglio.

Man mano che il manuale continua a essere riscritto e aggiornato in inglese, ogni qualche mese verranno rilasciati altri capitoli tradotti. I dirigenti devono usare i capitoli revisionati non appena diventano disponibili nella loro lingua. Devono continuare a usare i capitoli esistenti nel Manuale 1 – Presidenti di palo e vescovi e nel Manuale 2 – L’amministrazione della Chiesa quando i capitoli revisionati non sono ancora disponibili.

L’intero manuale sarà disponibile in 35 lingue a metà 2021, con ulteriori lingue a seguire.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.