Comunicato stampa

Annunciate eccezioni alle norme di abbigliamento per i missionari maschi giovani

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha annunciato alcune eccezioni relative alle norme di abbigliamento per i ragazzi che servono come missionari.

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha annunciato alcune eccezioni relative alle norme di abbigliamento per i ragazzi che servono come missionari.

Le eccezioni, approvate dalla Prima Presidenza e dal Quorum dei Dodici Apostoli, mettono le presidenze di area nella condizione di adattare l’abbigliamento missionario in aree geografiche specifiche al fine di migliorare e preservare il decoro dei missionari, la loro sicurezza, efficacia, facilità di approccio e sensibilità culturale, rappresentando al contempo in modo appropriato il Signore e la Sua Chiesa.

“L’abbigliamento missionario è stato regolarmente adattato nel tempo in base alla località, allo stile e alle usanze”, ha affermato l’anziano Dieter F. Uchtdorf, membro del Quorum dei Dodici Apostoli e presidente del Comitato esecutivo per l’opera missionaria. “Queste eccezioni sono una continuazione di tale processo. In tutte le nostre valutazioni, in cima ai nostri pensieri c’è la chiamata dei missionari a rappresentare Gesù Cristo, la loro salute e sicurezza, e la sensibilità culturale delle località in cui servono”.

In base alle linee guida aggiornate, viene ribadito l’abbigliamento missionario standard, che comprende camicia bianca e cravatta e, in alcune zone, la giacca dell’abito. Inoltre, nelle zone di insegnamento dove ciò è approvato, i giovani (comunemente noti come “Anziani”) possono indossare una camicia elegante bianca o azzurra a tinta unita con o senza cravatta. Queste eccezioni saranno stabilite dalle presidenze di area, e i presidenti di missione comunicheranno ai loro missionari se esse si applicano alla loro zona di insegnamento.

Tutti gli anziani continueranno a indossare camicia bianca e cravatta e, in alcune zone, la giacca dell’abito quando si recano al tempio, quando partecipano alle riunioni di culto domenicali, alle conferenze per i dirigenti e di zona, nei centri di addestramento per i missionari, alle cerimonie battesimali e in altre riunioni della Chiesa.

“L’abbigliamento missionario sarà sempre decoroso, rispettoso e alla mano mentre i missionari adempiono il loro scopo di insegnare alle persone il vangelo di Gesù Cristo”, ha dichiarato l’anziano Uchtdorf.

Questo annuncio segue la modifica, nel dicembre 2018, delle norme di abbigliamento per le ragazze che servono come missionarie.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.