Ulteriori risorse

Che cosa ha insegnato il profeta alla Conferenza generale?

Cercate la verità ‘pura’, rafforzate le vostre fondamenta spirituali e trovate il tempo per il Signore, ha detto il presidente Russell M. Nelson alla riunione mondiale

October-21-general-conference-nelson
October-21-general-conference-nelson
Il presidente Russell M. Nelson parla in occasione della conferenza generale di ottobre 2021 della Chiesa di Gesù Cristo, trasmessa il 2–3 ottobre dal Centro delle conferenze di Salt Lake City, nello Utah.© 2021 by Intellectual Reserve, Inc. All rights reserved.
Download Photo

 
Il presidente Russell M. Nelson ha invitato i partecipanti alla conferenza generale mondiale de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni a prestare attenzione alla “verità pura, [alla] dottrina pura di Cristo e [alla] rivelazione pura”, a rafforzare le proprie fondamenta spirituali e a trovare il tempo per il Signore.

Il 2 e il 3 ottobre, da un Centro delle conferenze quasi vuoto a causa del COVID-19 a Salt Lake City, nello Utah, il presidente Nelson, le Autorità generali e i funzionari generali hanno portato dei messaggi incentrati su Gesù Cristo trasmessi a milioni di persone in tutto il mondo.

Cercare la verità pura, la dottrina pura e la rivelazione pura

Sottolineando che “la verità assoluta, la verità eterna” esiste, il presidente Nelson, che è riverito dai membri della fede come profeta, ha assicurato agli ascoltatori durante la sessione di apertura della conferenza: “Quello che sentirete oggi e domani è verità pura”.

Ha anche parlato del potere che la “dottrina pura di Cristo” ha di cambiare la vita e aiutare le persone a rimanere sul sentiero della rettitudine. “Non c’è mai stato un momento nella storia del mondo in cui la conoscenza del nostro Salvatore fosse individualmente più vitale e rilevante per ogni anima umana”, ha detto.

Cercate lo Spirito Santo affinché vi aiuti a “sentire ciò che il Signore vuole che sentiate”, ha detto, affermando che la “rivelazione pura” avrebbe contribuito a rispondere alle domande che gli ascoltatori avevano nel cuore mentre si sarebbero nutriti dei messaggi del Signore tramite i Suoi servitori.

Rafforzate le vostre fondamenta spirituali

Usando l’esempio dell’attuale ristrutturazione del Tempio di Salt Lake, che include un importante rafforzamento delle sue fondamenta originali, domenica mattina il presidente Nelson ha sottolineato la necessità di solide “fondamenta spirituali personali” in questi “tempi senza precedenti”.

“Se voi ed io vogliamo resistere ai pericoli e alle pressioni imminenti, è tassativo che ciascuno di noi abbia delle salde fondamenta spirituali edificate sulla roccia del nostro Redentore, Gesù Cristo”, ha detto.

Il centro del rafforzamento “della nostra fede e della nostra forza d’animo spirituale” è il tempio, che accresce la comprensione di Gesù Cristo, ci lega a Lui tramite le sacre alleanze del sacerdozio e ci investe del Suo potere guaritore e fortificante. “Oh, quanto avremo bisogno del Suo potere nei giorni a venire!”, ha detto il presidente Nelson.

Spiegando che “la Restaurazione continua ha bisogno di rivelazione continua”, il presidente Nelson ha detto che il Signore, tramite cambiamenti procedurali recenti e futuri al tempio, sta “fornendo a ciascuno di noi delle opportunità di rinforzare le nostre fondamenta spirituali in modo più efficace incentrando la nostra vita su di Lui e sulle ordinanze e alleanze del Suo tempio”.

Rimanendo fedeli alle alleanze del tempio, “quando ci saranno dei terremoti spirituali, sarete in grado di rimanere forti perché le vostre fondamenta spirituali sono salde e inamovibili”, ha detto.

Trovate il tempo per il Signore

Durante la sessione conclusiva della conferenza la domenica pomeriggio, il presidente Nelson ha implorato i partecipanti di “reagire alle attrattive del mondo trovando il tempo per il Signore nella [loro] vita”.

“Rendete le vostre fondamenta spirituali salde e in grado di resistere alla prova del tempo facendo quelle cose che permettono allo Spirito Santo di essere con voi sempre”, ha detto.

“Se la maggior parte delle informazioni che ricevete proviene dai social media o da altri mezzi di comunicazione, la vostra capacità di sentire i sussurri dello Spirito sarà ridotta”, ha detto il presidente Nelson. Invitiamo lo Spirito “[fissando] la nostra attenzione su Gesù Cristo” tramite la preghiera e lo studio del Vangelo quotidiani, il culto reso nel giorno del Signore, prendendo il sacramento e trovando il tempo per il Signore nel tempio.

Il presidente Nelson ha poi annunciato i nomi dei nuovi templi.

“Il Signore vi conosce e vi ama”, ha concluso. Egli è il vostro Salvatore e il vostro Redentore. Egli dirige e guida la Sua Chiesa. Dirigerà e guiderà voi nella vostra vita personale, se troverete il tempo per Lui nella vostra vita, ogni singolo giorno”.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.