Comunicato stampa

Che cosa ha insegnato il profeta alla Conferenza generale? 

Al raduno mondiale il presidente Nelson ha parlato di fede, pentimento e alleanze

Sunday-AM-General-ConferenceDownload Photo

“[Accrescete] la vostra fede a partire da oggi” ha detto il presidente Russell M. Nelson durante una speciale sessione della domenica mattina di Pasqua della conferenza generale del 3 e 4 aprile. La Conferenza, che ha raggiunto milioni di persone in tutto il mondo, si è tenuta il 3 e 4 aprile e ha presentato oratori provenienti da ogni continente abitato.

Il presidente de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, profondamente rispettato dai membri come profeta, ha incoraggiato gli ascoltatori a diventare migliori tramite il pentimento, a osservare le loro alleanze del tempio e a ricordare le lezioni apprese durante la pandemia. Ha detto che i suoi inviti, estesi nel corso delle diverse sessioni della conferenza di due giorni, possono contribuire a preparare il mondo per la seconda venuta di Gesù Cristo.

Accrescete la vostra fede a partire da oggi

“Per avere accesso al Suo potere perfetto, il Signore non richiede che la nostra fede sia perfetta. Tuttavia, Egli ci chiede di credere”, ha detto domenica mattina il presidente Nelson. Ha portato degli esempi tratti dalle Scritture, dalla storia della Chiesa e dei Santi degli Ultimi Giorni nel sud del Pacifico per illustrare come l’esercizio della fede possa operare dei miracoli.

Il profeta ha detto che “la fede in Gesù Cristo è il più grande potere che abbiamo a disposizione nella nostra vita”. Ha anche sottolineato che accrescere la fede e la fiducia in Dio richiede impegno.

Il presidente Nelson ha dato suggerimenti per accrescere la fede:

  • Studiate il Vangelo.
  • Scegliete di credere.
  • Agite con fede.
  • Prendete parte alle ordinanze.
  • Chiedete a Dio di aiutarvi.

Ha detto: “La vostra crescente fede in Lui sposterà le montagne — non le montagne di pietra che rendono bella la terra — ma le montagne dell’infelicità della nostra vita. La vostra fiorente fede vi aiuterà a trasformare le difficoltà in crescita e opportunità senza pari”. 

Saturday-AM-General-ConferenceDownload Photo

Diventate migliori tramite il pentimento

Sabato mattina il presidente Nelson ha detto che mentre osservava il procedere della ristrutturazione del Tempio di Salt Lake dalla finestra del suo ufficio, ha pensato “alla necessità che ognuno di noi ha di rimuovere, con l’aiuto del Salvatore, i vecchi detriti dalla propria vita”. Ha affermato che fare questo ci permetterà di essere più degni e di contribuire a preparare il mondo per la seconda venuta del Signore.

Ha detto: “Il vangelo di Gesù Cristo è un vangelo di pentimento. Tramite l’Espiazione del Salvatore, il Suo vangelo offre un invito a continuare a cambiare, a crescere e a diventare più puri. È un vangelo di speranza, di guarigione e di progresso. Pertanto, il Vangelo è un messaggio di gioia! Il nostro spirito gioisce di ogni piccolo passo avanti che compiamo”. 

Rispettate le vostre alleanze

Alla sessione finale della Conferenza generale che si è tenuta la domenica pomeriggio, il presidente Nelson ha detto: “Il lavoro di tempio è una parte speciale e fondamentale della restaurazione del vangelo di Gesù Cristo nella sua pienezza. Le ordinanze del tempio riempiono la nostra vita con potere e forza non disponibili in alcun altro modo. Ringraziamo Dio per le benedizioni del tempio”. 

A coloro che si chiedono quando riaprirà il tempio della loro zona, il presidente Nelson ha spiegato che un tempio riaprirà quando l’incidenza del COVID-19 nella zona sarà rientrata nei limiti di sicurezza e le disposizioni del governo locale lo consentiranno. “Vi incoraggiamo a fare tutto il possibile per contribuire a far scendere i numeri relativi al COVID nella vostra zona, così che le vostre opportunità di andare al tempio possano aumentare”, ha detto il presidente Nelson, aggiungendo:

“Fate sì che le vostre alleanze e benedizioni del tempio occupino un posto di primo piano nella vostra mente e nel vostro cuore.Rimanete fedeli alle alleanze che avete fatto”. Poi ha annunciato l’intenzione di costruire altri 20 templi.

Apr-2021-Priesthood-Cody-Bell-President-NelsonDownload Photo

Ricordate le lezioni apprese durante la pandemia

Alla sessione annuale del sacerdozio che si è tenuta sabato sera, il presidente Nelson ha detto che il Signore “farà sempre più appello ai Suoi servitori che detengono degnamente il sacerdozio affinché benedicano, confortino e rafforzino l’umanità e contribuiscano a preparare il mondo e i suoi abitanti per la Sua seconda venuta”.

Il profeta ha detto che spera che i detentori del sacerdozio ricorderanno (e che tutti noi accoglieremo) quattro lezioni apprese durante la pandemia che ci hanno aiutato a diventare servitori di Dio più devoti e convertiti.

  • La casa è il centro della fede e del culto. Il presidente Nelson ha detto che il potere del sacerdozio è a disposizione loro e della loro famiglia nella loro casa se osservano le alleanze che hanno stipulato. Egli ha consigliato di riflettere su come l’amministrazione del sacramento in casa ha influito sullo spirito e sui sentimenti sacri della famiglia, e poi di considerare come poter rendere la casa un “santuario di fede” principale e un luogo di “serenità e di difesa”.

    Ha aggiunto: “A mano a mano che la fede e la santità diminuiscono in questo mondo decaduto, il vostro bisogno di luoghi santi aumenterà. Vi esorto a continuare a rendere la vostra casa un luogo davvero santo e a non farvi rimuovere (Dottrina e Alleanze 87:8; enfasi aggiunta) da questo obiettivo essenziale”. 

    Il presidente Nelson ha detto che la prova della pandemia che accomuna il mondo ha il potenziale di unire i figli di Dio come mai prima d’ora. Ha incoraggiato gli ascoltatori ad amare Dio e il prossimo mediante il servizio.
  • Abbiamo bisogno gli uni degli altri. Ha affermato: “Se siete a conoscenza di qualcuno che è solo, fatevi avanti, persino se vi sentite soli anche voi! Non c’è bisogno di avere un motivo, un messaggio o un affare da sbrigare. Basta semplicemente salutare e dimostrare il vostro amore. La tecnologia può aiutarvi. Pandemia o no, ciascun prezioso figlio di Dio ha bisogno di sapere di non essere solo!”. 
  • Lo scopo del vostro quorum del sacerdozio va ben oltre quello di una semplice riunione. Il presidente Nelson ha esortato gli ascoltatori ad ampliare la loro visione dei quorum domandandosi: “In che modo il Signore desidera che utilizziate il vostro quorum per compiere la Sua opera — adesso?”.

    Il suo consiglio è stato: “Cercate la rivelazione del Signore. Siate umili! Chiedete! Ascoltate! Se siete stati chiamati a dirigere, consigliatevi come presidenza e insieme ai membri del quorum. Quale che sia il vostro ufficio o la vostra chiamata nel sacerdozio, fate prevalere Dio nel vostro impegno come membri del vostro quorum e nel vostro servizio”.

  • Udiamo meglio Gesù Cristo quando stiamo tranquilli. Dato che il tumulto nel mondo continua ad aumentare, abbiamo bisogno in egual misura di momenti tranquilli e sacri per ascoltare la voce del Signore che sussurra “la Sua guida, il Suo conforto e la Sua pace”, ha detto il presidente Nelson. “Educate voi stessi a trascorrere del tempo da soli e con i vostri cari. Aprite il vostro cuore a Dio in preghiera. Dedicate del tempo a immergervi nelle Scritture e a rendere il culto nel tempio”.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.